Robin Hood del Blackjack

Melissa Davey, una giornalista australiana ha scritto un interessante articolo su un giocatore di blackjack che si fa chiamare Robin Hood. Da dove viene? Dalla foresta di Sherwood, ovviamente. Cosa […]

Melissa Davey, una giornalista australiana ha scritto un interessante articolo su un giocatore di blackjack che si fa chiamare Robin Hood. Da dove viene? Dalla foresta di Sherwood, ovviamente.
Cosa fa? Prende ai ricchi (i casinò) e dona ai poveri (persone in condizione di bisogno e sé stesso, immaginiamo).

E’ anche americano. Gioca a blackjack dietro lo pseudonimo di Robin Hood 702, ed è piuttosto bravo. E’ un giocatore ad alta posta, che vince migliaia di dollari alla volta. Scommette nascondendo la propria identità, indossando una barba finta, occhiali e cappello. E presto, scrive Melissa, visiterà l’Australia e regalerà le sue vincite.

Ha infatti chiesto agli australiani di visitare il suo sito e di nominare una persona o una famiglia in situazione di bisogno, come ad esempio le vittime di disastri naturali, malattie o difficoltà finanziarie. “Sceglierò una famiglia o una singola persona e la porterò al casinò per il fine settimana, pagando il volo. Mentre queste persone si divertiranno godendosi la bella vita, io mi siederò al tavolo del blackjack del casinò e giocherò per loro.” ha dichiarato Hood al The Sun Herald, un quotidiano australiano.

Fino ad ora Robin Hood ha regalato più di 1 milione di dollari delle sue vincite. Nelle rare occasioni in cui perde, le persone che Hood ha scelto di aiutare ricevono comunque la metà dei loro debiti, anche se questo significa che lui debba mettere il denaro di tasca sua. Nel Stati Uniti ha aiutato una famiglia americana ha saldare un debito di oltre 35.000$, accumulato a causa di spese mediche sostenute per curare la figlia di 3 anni affetta da un tumore al cervello.

Ad un’altra donna ha dato oltre 20.000$ perché potesse prendersi cura degli anziani genitori. Ma lo fa davvero?
Giudicherete voi. Nonostante sia un personaggio piuttosto controverso nei vari forum dedicati al gioco d’azzardo, egli evita di parlare della propria vita privata con la sua aiutante Marian (che si fa chiamare Lady Greice) e non fa sfoggio della propria ricchezza in giro.

“Cerco di concentrarmi sopratutto sul regalo, e non sulla persona a cui lo faccio”. Coloro che vogliono segnalare se stessi o qualcun altro a Robin Hood 702 possono farlo sul sito www.robinhood702.com.

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 5.0/10 (1 vote cast)
Robin Hood del Blackjack, 5.0 out of 10 based on 1 rating
Tags: