Dealer imbroglia al blackjack: 5 anni di carcere

Di solito si sente parlare di giocatori che cercano di imbrogliare al tavolo del blackjack per vincere qualche mano in più, ma in questo caso il furfante stava dall’altra parte […]

Di solito si sente parlare di giocatori che cercano di imbrogliare al tavolo del blackjack per vincere qualche mano in più, ma in questo caso il furfante stava dall’altra parte del tavolo verde…quella riservata al dealer.

Il tribunale federale di San Diego ha giudicato Mike Waseleski colpevole di aver aiutato un gruppo di truffatori, noto come Tran Organisation, nel loro tentativo di vincere oltre 1 milione e mezzo di dollari, imbrogliando ai tavoli del blackjack del Resorts East Chicago Casino.

Il signor Waseleski è stato accusato di aver messo in atto un trucco che prevede di fingere di mescolare il mazzo di carte, a favore di giocatori appartenenti alla Tran Organisation. Quando i truffatori glielo segnalavano, Mike metteva in atto il trabocchetto, facendo finta di mischiare il mazzo, ma in realtà non toccando intere porzioni del mazzo. Questo permetteva ai giocatori di contare le carte e quindi di poter giocare con successo.

Le prove mostrate in aula hanno anche dimostrato che l’organizzazione faceva uso di trasmittenti e di dispositivi software in grado di assisterli nel conteggio delle carte. Grazie a tutti questi stratagemmi, il gruppo è riuscito a sottrarre illegalmente al casinò oltre un milione di dollari.

La sentenza che ha riconosciuto Mike Waselecki colpevole lo ha condannato a 5 anni di carcere e ad una multa da 250.000 $. Fino ad ora sono state 41 le persone indicate come appartenenti alla Tran Organisation e sembra che 27 casinò sparsi nel nord degli Stati Uniti siano stati truffati grazie alla complicità dei dealer ai tavoli del blackjack. Che dire, con il blackjack online queste cose non accadono!!!

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)